Dalle ricerche Unimore finanziate da AIRC su malattie mieloproliferative croniche la speranza di una medicina personalizzata capace di prevenire la trasformazione leucemica

Dalle ricerche Unimore finanziate da AIRC su malattie mieloproliferative croniche la speranza di una medicina personalizzata capace di prevenire la trasformazione leucemica

C’è un filo diretto tra Unimore e la ricerca sostenuta da AIRC, l’Associazione Italiana che sostiene da decenni la ricerca sul cancro, la quale attraverso le donazioni del “5×1000”, iniziative benefiche e raccolte fondi, ha favorito numerose scoperte e consentito sbalorditivi progressi scientifici

L’Osservatorio sulla privacy istituito presso la Fondazione Marco Biagi organizza una Winter School per esperti in protezione dei dati personali nel rapporto di lavoro

L’Osservatorio sulla privacy istituito presso la Fondazione Marco Biagi organizza una Winter School per esperti in protezione dei dati personali nel rapporto di lavoro

La disciplina in materia di privacy è stata interessata, negli ultimi anni, da importanti interventi normativi e provvedimentali che hanno ridefinito i confini del diritto alla protezione dei dati personali, il quale deve oggi essere inteso non solo, in prospettiva statica, come diritto al corretto trattamento dei dati personali

A Reggio Emilia contesto territoriale e ricerca accademica alimentano importanti esperienze rivolte all’infanzia

A Reggio Emilia contesto territoriale e ricerca accademica alimentano importanti esperienze rivolte all’infanzia

C’è un legame profondo che unisce, fin dalla sua nascita, la sede reggiana di Unimore, e segnatamente del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria, radice di quella rigogliosa pianta che poi è diventata la Facoltà di Scienze della Formazione e, ora, il Dipartimento di Educazione e Scienze Umane (DESU)

Unimore contro la violenza di genere. Verso la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Unimore contro la violenza di genere. Verso la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Secondo dati ISTAT, il 31,5% delle donne di età compresa tra i 16 e i 70 anni (6 milioni 788 mila) in Italia ha subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale: il 20,2% (4 milioni 353 mila) ha subìto violenza fisica, il 21% (4 milioni 520 mila) violenza sessuale, il 5,4% (1 milione 157 mila) le forme più gravi della violenza sessuale